REGOLAMENTO

Per favore, prima di scrivere nel forum

leggi il REGOLAMENTO di MT

 

Istruzioni per fare login col "vecchio" account.

Per fare login con il vostro "vecchio" account dovete reimpostare la password cliccando su Richiedi nuova password e seguire la procedura:

  1. vi verrà chiesto di inserire il vostro nome utente o l' e-mail con cui vi siete registrati.
  2. riceverete un' e-mail con un link: cliccando avrete un accesso temporaneo al vostro account ed avrete la possibilità di inserire la nuova password.
  3. Completata la procedura sarete in grado di entrare sul sito come utenti registrati usando la vostra nuova password.

Se non ricevete e-mails da materterra.it controllate nella vostra spam box e segnalate che l'email in questione non è spam.

Importante, leggi!

PRIMA DI LEGGERE IL SITO

Siete benvenuti.
Qui, in questo momento, prima di tutto, è necessario che Mater faccia alcune precisazioni.
Sì, MaterTerra è un sito di Stregoneria, di questo vi si parla.
Essa esiste come esistiamo io e voi, è viva, ed è un'espressione spirituale e religiosa strettamente legata al paganesimo pre-cristiano sopravvissuta sotto la cenere del fuoco dei millenni fino ad oggi.

Siamo Pagani, siamo Streghe, e vogliamo parlare di questo perché si sappia che la Stregoneria, non è ciò che comunemente si associa al male fine a se stesso, ma è religione, espressione di noi stessi come uomini che dentro di se racchiudono l'umano e il divino, il bene e il male.

Ecco qual è l'obbiettivo principale di questo sito, il parlare della nostra vita, delle nostre pratiche, di ciò che ci rende felici, di quello che vediamo e sentiamo ogni giorno, di come vediamo il mondo diversamente dagli altri..

NON VOGLIAMO CONVERTIRE NESSUNO!
Semplicemente perché faremmo lo stesso sbaglio di chi per secoli ha cercato di convertire noi.
Se la tua religione soddisfa la tua spiritualità, il tuo bisogno di "divino", se trovi conforto nel tuo Dio quando ne hai bisogno, allora buon per te, continua a praticarla noi ti rispettiamo e di sicuro non proveremo a convertirti.

Quello che vogliamo fare però, è aiutare chi già sente dentro di se un certo tipo di spiritualità legata al paganesimo, perché sappiamo quanto può essere difficile e quanto soli ci si possa sentire in alcuni casi.

Non che questo sia facile, parlare di stregoneria a persone attraverso un monitor, fa si che ci si pongano diverse domande su questioni pratiche, morali e non solo.
Chi c'è davanti alla pagina che ho scritto? Chi sta leggendo di antichi misteri o più semplicemente la mia visione della vita? Cosa potranno capire? Cosa no? Fraintenderanno questa frase, alla quale non posso dare l'intonazione con la voce? E vi assicuro, decine di altre domande simili.

Prima di parlare di religione e misteri, quindi, ho voluto fare queste precisazioni perché sia chiaro, tanto per essere diretti che noi NON CERCHIAMO ADEPTI, NON VOGLIAMO FORMARE CONGREGHE O GRUPPI DI NESSUN TIPO, NON VOGLIAMO I VOSTRI NOMI, INDIRIZZI E NUMERI DI TELEFONO, in ogni contatto che avrete con noi attraverso il sito e le comunità ad esso collegate, ci conosceremo solo ed esclusivamente per nick e attraverso le nostre parole, questo perché parlando di argomenti così "delicati", consideriamo il rispetto del reciproco anonimato, la cosa più importante.

Con questo, sperando di non avervi spaventato, vi rinnovo il mio più caloroso benvenuto in questa faticosa ma bella esperienza di costruire un sito internet.

Entrate, leggete, rubate informazioni e se vi stanno bene, fatele vostre, usate il sito, la NewsLetter, venite a trovarci nel forum, lasciateci un pensiero.

Vi aspettiamo.
Mater

Mater

Non è mai facile parlare di noi agli altri, soprattutto con un mezzo come internet che anche se potente e veloce toglie a chi comunica le espressioni del viso, i toni della voce..

Sono Mater e questo è il mio sito.

Sono una donna, una figlia, sono la madre delle mie creature, sono umana e divina, sono buona e cattiva.. sono una Strega.

E questo è il mio sito, semplice e un po' "pasticciato" perché come è la mia vita, quella vera, così è il mio sito, entrambi, li so fare solo così.

Ho la fortuna di essere nata e di vivere in un luogo dove gli uomini non si sono dimenticati che chi li governa è una Madre Grande che ci parla ogni giorno a suo modo e che abbiamo imparato a riascoltare attentamente, ce ne prendiamo cura, spesso con notevole sacrificio, ma ciò che ne riceviamo in cambio, è inestimabile.

Sono Pagana, la mia divinità è questa Natura i cui eventi hanno dato origine a tutto e sono preposti alla più piccola azione della vita, dal mutare delle stagioni, al sole che sorge e che tramonta, alla nascita e alla morte.

E' una Madre che non impone, che non giudica, che non minaccia punizioni o dannazione eterna, che da tutto l'amore di cui e' capace e altrettanto merita di riceverne.

Mi sento figlia di questa Madre e parte di essa, so di avere un grande privilegio... quello di vivere!

Ogni giorno della vita e' speciale ed unico e merita di essere vissuto in modo semplice, cercando di rispettare il mondo e tutte le creature che vi abitano.

Perché Mater si è messa in testa di fare un sito?

Era da poco che possedevo un computer e proprio in rete conobbi una persona, una ragazza pagana, avvezza al mondo di internet e a tutto ciò che ne concerne.

Parlando piacevolmente per qualche sera mi accorsi della sua sensibilità, ci scambiammo alcune esperienze, mi raccontò di come aveva sofferto e di quanto si era sentita sola quando ebbe una crisi spirituale e religiosa che le cambiò la vita e che alla fine la fece approdare al paganesimo.

Io le dissi che avrei avuto molto da dire a quelli che come lei avrebbero attraversato un tale momento e che sarebbe stato un sogno, un giorno, scrivere un libro.

Lei con il suo solito entusiasmo mi disse: "Corri più veloce, arriva in un attimo in tutti gli angoli dal mondo, fai un sito"!

Io le risposi che non ero capace e lei disse: "Ti aiuto io"!

Non era capace neanche lei.

MaterTerra nacque ugualmente, e l'ho sempre considerato un sogno ambizioso anche se vicino a molti altri siti costruiti a regola d'arte, può sembrare fin troppo semplice, però dentro c'è davvero Mater e nient'altro.

Scriverò ciò che ho imparato dalla Natura e da chi mi ha preceduto nell'amore per essa, in queste pagine.

Questo perché come dicevo altrove sarebbe giusto che il mondo cominciasse a considerare il paganesimo come un'espressione della religiosità delle persone e non una rara malattia infettiva da fuggire e da estirpare dal mondo.

Non sono una leader, una santona o una trascinatrice di folle, non mi interessa "fare utenti", non voglio insegnare alle persone come vivere la propria vita, perché non è giusto e poi perché non lo so fare, posso solo mettere a disposizione delle informazioni, credendo fermamente in esse e sperando davvero che siano utili.

Ecco sì, questo è lo scopo di MaterTerra.

Prima di continuare, clicca su: "IMPORTANTE, LEGGI" sempre in questa pagina.

Grazie grazie.

Mater

Torino, città magica


Per definire Torino magica, bisogna prima dire che il luogo dove sorge una città e il suo orientamento non sono mai scelti per caso, ma il fattore magico-religioso costituisce una parte importante per la nascita dell’insediamento.

 Torino ha una pianta romana, con il tracciato che apriva le quattro porte d’accesso sui quattro punti cardinali, mentre la via principale seguiva la linea ascendente del sole.

Ognissanti

Allo scoccare della mezzanotte tra l’ultimo di ottobre e il primo di novembre, la ruota gir a verso quella che è la più attesa e forse anche temuta festa dell’ Anno Magico.
Samhain (pron. Souin) in gaelico irlandese o Samhuin (pron. Sov’en) i gaelico scozzese, o anche semplicemente Ognissanti, è il tassello che segna la fine dell’estate, la controparte oscura di Beltane, che ci porta verso la parte buia dell’anno, definendo l’inizio stagionale della stagione fredda..

Ottobre

Ormai l'estate è un lontano ricordo e mentre la ruota dell'anno gira accompagnando la Natura verso la sua ciclica morte, la sacralità di questo mese ci ricorda l'immortalità di tutte le cose.

Verso la metà di Ottobre, nell'antica Roma, veniva celebrato Fontus, divinità minore figlio di Giano, protettore delle acque invisibili capaci di portare a galla le cose visibili, pressappoco come a Gennaio, mese sacro del suo mitologico padre.

Il Biancospino

Nome botanico: Crataegus oxvacantha

Il nome latino Crataegus deriva dal termine kratos, che significa forza, nome derivato dalla durezza del suo legno, e oxvacantha da oxys = punta e akantha = spina.

Appartiene alla famiglia delle rosacee..

Bagna Caoda

La salsa piemontese trattata dal punto di vista esoterico nel libro del 1995 di Franco Spinardi è da considerarsi, oltre che un semplice piatto unico, un vero e proprio rituale.

Nell'articolo che segue, scritto due anni dopo il libro, Giovanni Goria illustra la storia della pietanza che, se vogliamo, qualcosa di veramente magico ce l'ha davvero, e non sono i tempi di digestione...

Settembre

Settembre, mese di riflessione, e di riposo.

Nelle campagne la vendemmia è nel pieno della sua attività, nelle città tutto torna caotico dopo la pausa estiva.

Il Sole comincia a lasciare spazio alla Luna, regalandoci giornate sempre più brevi, tutto sembra come fermarsi, si avverte nell'aria che tra poco più di due mesi, terminerà un ciclo.

Raccolto


Il Raccolto, uno dei momenti più sacri della ruota dell'anno, il periodo che si attende dai primordi dell'agricoltura con grande attesa, l'ultimo sforzo per giungere alla ricompensa delle nostre fatiche..

Helichrysum Italicum

Gli antichi romani lo utilizzavano per adornare le statue ma gia conoscevano le sue proprietà antinfiammatorie, antiallergiche, bechiche (calma la tosse) e balsamiche..

Brava, brava, brava Phoenix!
Mater

l’Helichrysum (dal greco Helios che significa Sole e Krysos, oro) deve il nome all’ aspetto delle sue inflorescenze composte da una decina di capolini simili a piccole margherite, color giallo dorato.

Pagine