La Grotta Di Cristallo

L'autrice è riuscita a ricostruire molto accuratamente la vita di Mirrdyn-Merlino, rifacendosi il più possibile a fatti storici documentabili (per quanto sia possibile), ma aggiungendo alcune libere interpretazioni, anche di carattere fantasy (molto sporadiche purtroppo). 

Questo è il primo libro della serie e ripercorre la vita del mago dalla sua infanzia fino alla "fatidica notte", in cui Uther si fece passare per il Signore di Cornovaglia per poter giacere con Igraine. 

I colpi di scena non mancano e sono ben argomentati. La storia è avvincente ed elaborata, ma non stanca mai. Le descrizioni dei luoghi sono spesso frammentarie, in parte forse perchè seguono l'impressione del personaggio. Gli "episodi magici" sembrano spontanei e comuni per come sono presentati, ma questo è un ulteriore rafforzativo della loro importanza. 

Il libro è scorrevole e avvincente ed è pervaso da una semplicità e una purezza che...sembra sia stato scritto da un membro stesso dell'Antica Religione.